Cerca
  • SaveTheFace

La Rivolta

La “rivolta” di Roncade 12 marzo 1917 Immaginatevi la situazione : Licenze agricole sospese, le donne di Roncade e frazioni limitrofe, si dovettero adattare a lavorare i campi e,allo stesso tempo a gestire la prole. Il prezzo del grano salí alle stelle 35/40 centesimi,la produzione messa a disposizione fu davvero esigua, solo 25 quintali. Questi due avvenimenti portarono all’esasperazione le famiglie, per questo più di una trentina di donne iniziarono a pedinare il sindaco e gli assessori e allo stesso tempo si presentarono in municipio per ritrattare i termini, alla fine riuscirono a strappare all’ammirazione il prezzo di calmiere ossia 30 centesimi e non più 25 quintali di grano ma bensì 100 q.tali di farina, successivamente,il sindaco e i suoi consiglieri, dopo altre piccole proteste e con l’aggiunta delle lettere di sdegno recapitate alla giunta dai mariti al fronte, decisero di aggiungere alle razioni date alle famiglie delle piccole quantità di zucchero e riso.

Il dolce è composto di fiocchi di avena,cereale che inizialmente fu preposto alle donne al posto del grano, crema pasticciera con nocciola e ricotta per finire con una quenelle di marmellata al mirtillo e rosmarino





5 visualizzazioni
 

©2020 di Savetheface. Creato con Wix.com